cerca

Un caso di serendipity

28 Settembre 2010 alle 18:50

In tutti questi mesi di iperattività politica Fini ha semplificato la ricerca del leader destinato a succedere a Berlusconi: non sarà lui. Più che insultato andrebbe ringraziato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi