cerca

Follini, Fini e la sindrome di Stoccolma

22 Settembre 2010 alle 19:50

Il primo atto politico del nuovo partito di Gianfranco Fini è allearsi con la sinistra contro il Pdl. Sta succedendo in queste ore in Sicilia, dove il governatore Lombardo ha insediato una nuova giunta sostenuta da Pd, Fli e pezzi dell’Udc. Fedeli e leali con la maggioranza, aveva giurato il presidente della Camera dal palco di Mirabello. Sono passate solo poche settimane ed ecco il ribaltone, prova generale di quello che in realtà Fini e i suoi vogliono fare in Parlamento se solo si creeranno le condizioni

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi