cerca

Aborto e divorzio/ 11

22 Settembre 2010 alle 18:10

In Italia il referendum è esclusivamente abrogativo. Quindi è stato pensato per permettere ai cittadini di intervenire su materie già trattate dal Parlamento. E' conseguenza logica che prima si fa la legge ed eventualmente poi la si abroga. E da che ricordi è divenuta consuetudine che il Parlamento non debba più permettersi di legiferare su una materia toccata da un referendum. Per eliminare l'aborto occorre un referendum che abroghi tutta od in parte la 194 ma che per contro ci lascerebbe in un totale vuoto normativo che nessun referendum ulteriore potrebbe colmare. Quindi non mi sembra poi così folle chiedere che la 194 torni ad essere discussa in Parlamento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi