cerca

Se gli sciupano Gianfry si risentono

21 Settembre 2010 alle 11:10

Quando Repubblica sbrocca, oddio, non sbrocca, si comporta "Ad usum sui", tutto normale. Leggete cosa scrive per difendere la new entry Fini: "Ma in procura si precisa anche che quanto apparso su alcuni quotidiani e spacciato come il contratto di affitto incriminato (con la stessa firma del locatore e del locatario) è in realtà una nota di trascrizione sul pubblico registro di Montecarlo del contratto di affitto". Come dire che la nota di trascrizione sul pubblico registro non ricalca l'originale, è una falsità, una scorrettezza della perfida Albione. Vendetta postuma per gli insulti degli antenati. Di Fini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi