cerca

L'avverbio dispettoso

20 Settembre 2010 alle 16:15

La Bibbia in classe. La mente ha partorito un'idea. Ci sono gli entusiasti, i contrari, i dubbiosi. A me basterebbe sapere, da chi ha avuto l'idea, se s'è posto il problema del "come". Quel petulante, fastidioso avverbio interrogativo di modo, che si mette sempre di traverso, banalizza le idee sublimi, le proposte politiche più innovative e i progetti di cambiare il mondo. Di solito il poveretto viene sballottato a destra e sinistra (sic!) e ne esce malconcio. E l'idea si adegua.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi