cerca

Bibbia in classe/ 5

18 Settembre 2010 alle 17:20

Per il fatto chea ntico e nuovo testamento sono così fortemente complementari, e che non si capisce l’antico in funzione del nuovo e il nuovo alla luce dell’antico in una lettura cristocentrica, non se ne farà nulla: chi sarebbe in grado di fare tutto ciò se non un esperto teologo (figura che, si noti, scarseggia pure tra i preti)? Se no il risultato sarà: Giona inghiottito dalla balena, ma salvato da Harry Potter e la sua pietra filosofale; l’attraversata del Mar Rosso compiuta dai Gormiti. No, grazie.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi