cerca

Aborto e divorzio/ 6

18 Settembre 2010 alle 20:50

Sig.ra Romoli, non trova ci sia una differenza sostanziale tra "imporre" e "consentire", trattando il tema dell'eutanasia, che riguarda il rapporto tra l'individuo e la propria, ripeto, propria, dipartita?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi