cerca

Comunicazione e Chiesa

17 Settembre 2010 alle 09:30

Non ho dubbi che anche il Cardinale di Milano Tettamanzi sarebbe pronto a morire per il Papa e per la Chiesa (e in ogni caso, non fosse così, mi hanno insegnato che sono fatti suoi e del Padreterno). Tuttavia, forse, dirlo più spesso, in questo periodo di diabolico assalto a Benedetto XVI, non farebbe male. Anzi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi