cerca

La Turchia in Europa/ 3

14 Settembre 2010 alle 21:30

Alla gentile Signora Mulas di Roma non posso non obiettare che in realtà né il popolo di Israele né tantomeno quello della Turchia abbiano brama di ingresso nel Club Europa. Davvero rivoluzionaria sarebbe la presa di coscienza da parte di Bruxelles - e di molti europei/europeisti - che solo Carlo Magno regnava per Diritto Divino e poteva permettersi a quel tempo annessioni forzate di principati (tedeschi, Signora, non asiatici). L'attuale UE il proprio Dio lo ha voluto scordare nella Costituzione e traccheggia con quelli altrui. Quanto al Diritto, è mia personale opinione che lo confonda con merce da barattare con mere questioni economico-finanziarie, considerate assolutamente primarie rispetto a quelle etnico-culturali. Creda, Signora, i burocrati il coraggio dovrebbero averlo in ben altre questioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi