cerca

Tolleranza

13 Settembre 2010 alle 14:00

Nei giorni scorsi un ineffabile cittadino arabo, di religione evidentemente islamica, pontificava da una emittente Rai. Questo signore ringraziava il sindaco di Firenze, se ricordo bene, per aver autorizzato la costruzione di una moschea. Ritengo che in Italia non ci sia un politico di destra o di sinistra, che dica, senza cadere nel fanatismo, quello che in molti forse pensano e cioè: vi consentiamo di professare liberamente la vostra religione, vi diamo la possibilità di erigere le vostre moschee, siete tanto liberi da poterci accusare di intolleranza se qualcuno dimostra di pensarla diversamente, ma nessun musulmano ha mai parlato di reciprocità, mai nessuno arabo che abbia detto: è giusto che anche i cristiani possano professare liberamente la propria religione, facciamo costruire una cattedrale a La Mecca. Credo che il principio di tolleranza sia noto da secoli, purtroppo però i nostri politici non hanno gli attributi neanche per chiedere sommessamente l'applicazione del principio di reciprocità. E' una pretesa assurda? Vorrei che uno di quei mostri sacri della TV, Santoro, Floris, Vespa, Mentana affrontasse il problema in un pubblico dibattito. Accadrà mai????

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi