cerca

I figli appassiti dei figli dei fiori

10 Settembre 2010 alle 17:00

La figlia di un pm attenta con un bengala alla vita di Bonanni. Il giardino d'infanzia dei nostri pargoli ha una durata illimitata; una generazione malvagia, quella dell'innominabile ‘68, genera figli peggiori di essa, genus deterius. Prima di pervenire all'età in cui si dice:"lei non sa chi sono io", si comincia con quella puerile, ma non meno terribile: "quando torno a casa lo dico a papa!".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi