cerca

Sandwich e moschee

8 Settembre 2010 alle 15:00

Io so di appartenere ad una razza in estinzione, seppur mai esistita: i liberali. Premesso questo non vedo cosa ci sia da protestare se in Francia aprono una catena di fast food halal. Qualcuno ha urlato al lupo quando abbiamo aperto pizzerie in tutto il mondo? E i ristoranti (quando erano tali) cinesi? E il sushi o la paella? Un liberale si lamenta perché non permettono di aprire una salumeria che venda insaccati di suino in Arabia …. si lamenta ….. un liberale. E prendo spunto per parlare di moschee. Qual è il problema se vogliono aprire una moschea a Milano, sono in tanti perché non devono avere un posto dove pregare? Predicano odio e terrorismo? Be’ ci sono i servizi segreti, basta lasciarli lavorare (e qui, sinceramente qualche problemino nel bel paese purtroppo c’è). Però la cosa non riguarda la libertà di religione bensì il diritto alla difesa del nostro territorio. Costruire una moschea coi soldi loro ovviamente, non certo a spese dei milanesi: l’islam è padrone del petrolio, sarà mica un problema trovare quattro soldi per una moschea che costa certamente meno di una squadra di calcio, o no? Un liberale chiede reciprocità per la libertà non per la sua negazione. Ed è orgoglioso, come lo sono io, di appartenere ad una civiltà infinitamente più libera di quella islamica … un liberale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi