cerca

La vita è di Dio?

8 Settembre 2010 alle 14:00

Salviamo Sakineh.E con Sakineh salviamo l'onnipotenza di Dio.Sì perchè Dio, per definizione, dovrebbe essere onnipotente.Ma tanti ,troppi vogliono uccidere in nome di Dio senza rendersi conto che Dio,per essere Dio non può essere un Dio di vendetta.Come fa chi ha sbagliato ,anche se "colpevolissimo",a pentirsi ed a cambiare se gli togliamo la vita? La pena di morte è solo un'aberrazione che fa prevalere la parte animale a quella spirituale dell'uomo.Inoltre la cronaca ci evidenzia che non è deterrente sufficiente per migliorare la società.Chi sbaglia è sacrosanto che paghi,ma che abbia anche il tempo ed il modo di poter cambiare.La durata della vita non può deciderla l'uomo:faremmo di Dio un impotente ed un vendicativo.E' una bestemmia troppo grande.Viva la vita sempre e comunque!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi