cerca

Fini e le favole di Mirabello

8 Settembre 2010 alle 10:00

Nel suo lungo discorso, Fini ha cercato anche di spiegare cosa sia successo in queste sue settimane, partendo da quel "fatidico" 29 luglio in cui, per quel che dice, "tutto è cominciato". La realtà è ben diversa: tutto è cominciato molto prima, quando prendendosi la poltrona di presidente della Camera Fini ha cominciato a fare il bello e il cattivo tempo, commentando, criticando, sparlando, senza sostenere il governo, ma sempre prendendone le distanze, da buon politicante. E ora vuole ricattare il governo, sfruttando gli errori suoi e di Berlusconi. E questo sarebbe responsabilità? Questa sarebbe la vera politica, tanto sbandierata dal Secolo?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi