cerca

Diamo retta all'Umberto!

8 Settembre 2010 alle 21:00

Sperare ormai che questo governo possa realizzare qualcosa delle mitiche riforme, non è come aspettarsi che la classica “anatra zoppa” si alzi in volo come un falco? Ma se è così, conviene al Cav trascinarsi impantanato per l’intera legislatura tra risse e sconfitte, senza nulla concludere (che è poi ciò che Fini gli augura di tutto cuore, e per quel che può gli prepara)? Se si va subito al voto, lo zoccolo duro di noi berluscones è ancora pronto alla chiamata; ma fra trenta mesi? Dai e dai, anche i più duri zoccoli si logorano. Due anni e mezzo buttati si sopportano, cinque no: mica abbiamo portato il cervello all’ammasso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi