cerca

A proposito di destra

6 Settembre 2010 alle 16:30

L'intervento di Staiti di Cuddia sulla "nuova destra" contrapposta a quella vecchia e becera di Berlusconi potrebbe anche essere condivisibile se però Staiti di Cuddia si fosse presa la briga di spiegare come possono essere compatibili con questa "nuova città del sole" i "nuovi" colonnelli di Fini,Bocchino, Granata, Brigugli che non aspirano ad altro che a prendere il posto dei vecchi. Io, ex missino che partecipò alla sfortunata esperienza di Democrazia Nazionale, mi acconteterei anche della vecchia e becera destra berlusconiana che è sempre meglio della migliore sinistra postcomunista e postdemocristiana.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi