cerca

La redenzione finale, i segni/ 2

3 Settembre 2010 alle 19:30

Lei sbaglia asserendo che il Cristianesimo è una religione. No, il Cristianesimo è un fatto, un avvenimento unico nella storia dell'umanità e consiste nell'incarnazione del Figlio di Dio, della sua morte e resurrezione. I valori cristiani quali la tolleranza, la mitezza, l'umiltà e tutti gli altri scaturiscono da questo FATTO UNICO. Delle religioni il Cristianesimo conserva soltanto i riti. Dalle mie parti diciamo: non confondiamo la lana con la seta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi