cerca

Due Euro per sottoscrivere l'uninominale\4

3 Settembre 2010 alle 15:30

La buona fede è un'ottima cosa di per sè. Ma credere in buona fede in cose irreali è il più subdolo degli errori. Lei, gentile Sig. Lupi, evidentemente in buona fede, non sa che i radicali non stanno salendo sul carro dell'uninominale. Lo hanno cominciato a costruire in pressochè completa solitudine venti anni fa. E non si arrogano nessuna facoltà circa la morte e la sofferenza degli altri. Solo auspicano che ognuno se le arroghi per se. Perchè, sa, non è detto che a tutti vada di soffrire e morire come a Lei aggrada.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi