cerca

"Restituire lo scettro al principe"

1 Settembre 2010 alle 16:30

(Lettera al Prof. Sartori) Come consentire al popolo sovrano di scegliersi onestamente i propri rappresentanti? Innanzitutto regolamentare l'appartenenza partitica del candidato e prevedere la decadenza da parlamentare qualora cambiasse indirizzo politico. Nel momento che il singolo ELETTO perdesse l'ubiquità ad libitum, molte porcherie insite nell'attuale sistema, verrebbero condizionate e avremmo, forse, delle maggioranze stabili e fedeli al programma sottoposto al popolo sovrano. I finanziamenti sono necessari, ma condizionarli a precisi adempimenti collettivi e non alla Di Pietro che gestisce in proprio i milioni di euro incassati dal partito per l'attività politica. I vari sistemi? Tutti buoni se consentono al governo di poter governare legittimamente. Non è possibile che il premier designato dal popolo (nome in scheda elettorale), debba soggiacere alle ambizioni di questo o di quello: Fini docet.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi