cerca

Il Colonnello dell’ultima crociata

1 Settembre 2010 alle 18:00

Il Colonnello viene in Italia ad impartire “lezioni di Corano”. Le fanciulle in mimetica, reclutate per l’occasione, sono state folgorate sulla via di Damasco; alcune di esse si sono convertite all’islam senza alcun indugio. I cavalli berberi, storditi dal lungo viaggio, hanno svolto comunque il loro compito. La tenda, piantata saldamente al suolo, è pronta ad accogliere ospiti illustri. È la “Sharia del Colonnello”, la regola di un fedele discepolo di Allah pronto a combattere l’ultima “crociata” nel tempio sacro della cristianità; donne, uomini ed animali, ubbidiscono agli “ordini” del Colonnello recitando il suo copione senza alcuna interferenza. L’Italia cattolica è pronta a tradurre il messaggio: le pecore italiane dovranno reincarnarsi in cavallo per condurre le giovani amazzoni alla vittoria. E il governo che fa? Partecipa divertito al “film”, ignorando le precedenti “puntate” e il giudizio dei suoi “spettatori”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi