cerca

Gli affari sono affari. Per tutti.

1 Settembre 2010 alle 19:30

Marco Pannella, nel suo editoriale di oggi su il Fatto Quotidiano, esprime il proprio sdegno e la sua vergogna nei confronti di "quello capace di tutto", del Premier Berlusconi e le sue dichiarazioni a Gheddafi. Non mi pare che egli, Pannella, abbia provato gli stessi sentimenti quando il Premier Prodi e il suo Ministro per il Commercio Estero Emma Bonino compievano la Missione Prodi in Cina, ricordata come la più grande missione istituzionale e imprenditoriale mai organizzata dall'Italia, portandosi dietro 500 industriali nel paese delle "immense opportunità". Non andavano certo a parlare di diritti umani, né di Tibet e dei monaci tibetani per cui Pannella in quei tempi faceva lo sciopero della fame e il Satyagraha, ma a fare affari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi