cerca

Sfida ai teologi e atei devoti del Foglio

28 Agosto 2010 alle 09:00

Provo a lanciare un nuovo tema di approfondimento, forse per voi rivoluzionario. E se invece fosse proprio il cristianesimo alla radice del nichilismo occidentale? E' l'ebraismo cristianesimo che ha lanciato nella storia l'idea della redimibilita' di questo mondo. L'islam, ha anch'esso un suo millenarismo redentivo. Sergio Quinzio scriveva: "non occorre essere schernitori beffardi come dice la seconda lettera di Pietro, per vedere che le promesse non sono state mantenute e i miti non hanno mai posseduto la terra". Se Gesu' non e' piu' tornato, presto come aveva promesso, ha senso sperare ancora? Non e' stato forse il comuunismo un tentativo immanente di raggiungere la salvezza? Che senso ha tornare ad un sacro gia' fallito, senza fare i conti con il messaggio originale, qualunque sia?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi