cerca

Sistema elettorale: chi vince governa da solo

25 Agosto 2010 alle 09:30

Posto che il popolo italiano sta diventando/e’ gia’ la cavia su cui si divertono lorsignori politicanti a sperimentare sistemi elettorali per il loro sollazzo, mi chiedo se, per togliere dalle loro mani almeno quel coltello usato su di noi e quell’alibi dei loro ozi e vizi perenni, non si possa trovare un modo di votare semplice, condivisibile e democratico. La mia idea e’: dati n partiti sulla scheda elettorale, chi riceve anche un solo voto in piu’ del secondo vince e governa DA SOLO; chi eventualmente poi lascia il partito viene sostituito dal suo primo deputato non eletto. Ovviamente il Parlamento continuera’ ad esistere con la sua rappresentanza di tutti i partiti e coi suoi minuetti e mandarini vari ma almeno non avrebbero scuse di crisi. Dire poi che l’Italia sia stata nel passato ed e’ tuttora governata e’ falso: se fosse vero, come potremmo avere il debito stellare che abbiamo?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi