cerca

Chi vota (ai referendum) è scemo?

25 Agosto 2010 alle 13:00

Signor Cattani, il suo ragionamento non fa una piega, lo si può quindi allo stesso modo estendere al voto del referendum del '91 da lei ricordato. Nel frattempo infatti la legge elettorale è stata modificata non tenendo in alcun modo conto del risultato di quella consultazione popolare e per interessi evidentemente particolari. I giudizi dell'epoca quindi non possono essere in contraddizione con quelli espressi oggi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi