cerca

Presi per i fondelli

24 Agosto 2010 alle 10:30

Quello che irrita nell' "affaire" Fini-Tulliani é che ci si sente presi per i fondelli. Per chiunque abbia una minima infarinatura di società off-shore la transazione relativa all' immobile in Montecarlo è di palmare evidenza e i contorsionismi degli interessati appaiono francamente ridicoli. Di altrettanta palmare evidenza la storia dei beni ex Gaucci, illustrata con rustica ironia e capacità di sintesi dall' ex Presidente del Perugia in una recente intervista. Accertamenti giudiziari e indagini varie nulla potranno aggiungere o togliere a una icastica verità fattuale e intellettuale. Che poi siano stati i Tulliani a prendere per i fondelli Fini o se questi sia stato parte attiva o consenziente, poco importa. Importerebbe molto, invece, che lor signori tutti non si ostinassero a prendere per i fondelli noi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi