cerca

Le mani di Bocchino (e Granata)

24 Agosto 2010 alle 21:00

Le dichiarazioni del povero Bocchino, il quale motiva il rifiuto intransigente di elezioni a breve termine espresso dal gruppo parole in Libertà coll'indisponibilità a consegnare l'Italia nelle mani di Bossi e Tremonti, mi hanno suscitato un subitaneo dubbio, provocandomi uno sconvolgente capogiro: Ma oggi mica saremo nelle mani dei finiani?!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi