cerca

Cicero pro domo sua

20 Agosto 2010 alle 08:30

Chi ricopre un ruolo istituzionale è l'Istituzione stessa? Così parrebbe pensarla il presidente Napolitano quando sottolinea che Fini va "protetto" in quanto "incarnazione" pro tempore di una Istituzione, la Presidenza della Camera, per la quale non è costituzionalmente prevista la procedura della sfiducia. Fini ci va a nozze e a Gianni Letta sentenzia che procura "danni al Paese chi spara sulle istituzioni". Cicero pro domo sua: proprio presso la camera ardente di un costituzionalista raffinato come è stato Francesco Cossiga. In realtà, non è che procura più danni al Paese chi ricopre ruoli istituzionali senza fornire le necessarie garanzie politiche e, perché no, morali?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi