cerca

L'angolo di Cabibbo - Definizione

19 Agosto 2010 alle 17:30

Luogo dove scienziati intellettualmente onesti, magari anche affascinati dalla fede ma non necessariamente, sono confinati da una certa divulgazione scientifica di stampo riduzionista. Proprietà intrinseca di questo luogo è quella d'essere acusticamente isolato; ciò implica che le azioni e le affermazioni contro corrente, le scoperte, i meriti e financo le morti di elementi ad esso appartenenti risultano attutite. Se non addirittura ignorate del tutto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi