cerca

La vendetta delle veline su FareFuturo

17 Agosto 2010 alle 10:00

Fare Futuro attaccò, giustamente aggiungo io, il modo di far carriera politica di alcune "belle veline". La moglie di Berlusconi, indimenticata attrice di Teatro di serie A, definì il tutto, giustamente aggiungo io, "ciarpame senza pudore". Oggi, una bella ragazza che invano aveva tentato di candidarsi alle Europee, che invano aveva tentato di sfondare nel mondo dello spettacolo, oggi, dicevo, è il Capo del Capo di Fare Futuro, insomma il Duce del vostro Duce. Vendetta, tremenda vendetta. Caro Fare Futuro, sarebbe stato meglio per voi non insultarle le veline (leggasi belle donne del mondo dello spettacolo votate alla politica). Oggi, una di esse vi tiene in pugno. La prossima volta, state attenti a tirare pietre, per sbaglio potreste colpire voi stessi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi