cerca

Limiti di sopportazione

14 Agosto 2010 alle 08:00

Considerazioni stringate sul confronto descritto da Pelanda e i Suoi scenari qualche giorno fa tra il sopravvalutato “Scrooge” Sartori, fuori strada a prescindere, in quanto adoratore dell’aborto, mostruosità immonda e Gotti Tedeschi. Mi concentro quindi esclusivamente su quest’ultimo, del quale condivido tanto di quello letto in altre occasioni, ma se non fissa limiti di sopportazione sbaglia. Quanti abitanti può sopportare il pianeta? Quanti immigrati può sopportare Camogli? Quanti Gualdo Tadino? E Molveno? Quanta anima ci vuole per sopportare Sartori?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi