cerca

Fuoco ed acqua/ 4

13 Agosto 2010 alle 18:00

Molti hanno risposto alle critiche del sig. Donzelli vs la signora Cafararo sul problema “Clima”. Senza scomodare la figuraccia del presidente dell’ICCP sull’Himalaya o lo scandalo dei dati truccati forniti all’Onu dall’università di riferimento per avvalorare la tesi del “global worming, potrei aggiungere la lunga lista di eminenti studiosi o di convinti ecologisti che si sono via via dissociati dal Karma del riscaldamento globale causato dall’uomo o il rapporto depositato al Senato americano e firmato da 650 scienziati indipendenti di tutto il mondo che contesta la dottrina che tanto ha fatto guadagnare al premio Nobel Al Gore. Ma quello che qui mi preme sottolineare, è la spocchia con la quale il sig. Donzelli tratta la signora Cafararo e parte di chi interviene e legge HPC. La sua proposta di espellere da questa rubrica interventi come quello della signora Cafararo e confinarla in un blog intitolato al "Bar Sport" o alla "Conversazione in Treno" mi sa tanto di elitarismo con la puzza sotto il naso se non di razzismo intellettuale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi