cerca

Mozione di Settembre/ 5

12 Agosto 2010 alle 11:30

Il governo alla sua presentazione, ha ottenuto un’ampia fiducia dal Parlamento. Vicende,del tutto estranee alla volontà degli elettori,ci inducono a chiedere al Parlamento se esistono le condizioni politiche perché questa fiducia debba e possa essere riconfermata. Solo un clima di stabilità politica, chiara e univoca, può consentire di portare a termine il programma di legislatura di cui dobbiamo rispondere agli elettori. La richiesta della fiducia è rivolta al Parlamento in cui sono presenti tutte quelle parti che la concessero nel 2008 e che sono responsabilmente chiamate a confermare la scelta iniziale, oppure a cambiarla. Il Parlamento nelle sue azioni è sovrano e da questa sovranità discende la piena legittimazione del governo e dei suoi atti parlamentari. La conferma, o no, della fiducia è un atto esclusivamente politico, il governo non intende perciò appellarsi all’elenco delle cose fatte, non esiste un problema nel merito. Il punto politico qualificante, ineludibile è la verifica dell’esistenza di una maggioranza parlamentare che si riconosca in quel programma votato dagli elettori e, ritenga la sua realizzazione, un dovere da compiere. Il principio, per cui i governi si formano in Parlamento, non deve e, democraticamente non può, stravolgere il preciso mandato popolare. La storia parlamentare dei governi della Prima Repubblica non è coerente, non può essere invocata né tantomeno applicata nell’attuale situazione di bipolarismo di fatto. Se in questa maggioranza emergessero divergenze politiche ritenute incompatibili col proseguimento di un comune percorso programmatico, il governo ne riferirà al Capo dello Stato e sosterrà, nel pieno rispetto delle funzioni e del ruolo della Presidenza della Repubblica, la necessità di avviare le procedure per il ricorso alle urne. Gli interessi della Nazione non coincidono con una situazione di instabilità politica e di paralisi operativa quale si determinerebbe in assenza di un netto chiarimento politico e parlamentare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi