cerca

Ricette scadute

8 Agosto 2010 alle 13:00

Bersani su Repubblica:" Se è vero che rischia la democrazia...". Frase ipotetica di primo grado, come dire: "Se piove occorre prendere l'ombrello". Procedimento logico ed efficace. Anche Bersani vorrebbe prendere l'ombrello, ma non c'è. Ci sono invece tanti ombrellini variopinti che rivendicano, ciascuno per sé il ruolo d'ombrello maestro. Bersani continua: "Accorciamo le distanze tra gli ombrelli, facciamo un ombrellone" Il manico dell'ombrello lo può tenere una sola persona, se sono due ciascuno lo inclinerà dalla sua parte per coprirsi meglio, se sono sette o otto si bagneranno tutti. E' già successo quando si rifugiarono sotto un albero nomato Ulivo e poi Unione. Il solo fatto che la presenza di Berlusconi li costringa a sparare simili fregnacce, ha rimasticare novene e giaculatorie varie, è fonte di tale spassoso divertimento da legittimarne l'esistenza. Poi mi inciampa l’asino e squilla il grido liberatorio: “Berlusconi deve andarsene” Limpido esempio di pathos patologico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi