cerca

Abbagli

6 Agosto 2010 alle 08:30

Ieri, RaiTre ha mandato in onda un breve passaggio dell'intervento alla Camera dell'Onorevole Franceschini. Pochissimi secondi, ma, a rigor di logica, quelli più significativi dell’intero discorso. L’attuale presidente dei deputati del PD, si sa, è vittima di una specie di tic su cui, ahinoi, non pare riuscire ad avere la meglio: lui deve parlare male di Berlusconi, a prescindere. E dunque, anche ieri, nel corso di una seduta esclusivamente dedicata ad un altro parlamentare, l’Onorevole si è rivolto a Berlusconi, domandandogli (con suggestione tutta ginopaoliana) se si fosse mai chiesto come mai all’inizio erano in tre a volere dar vita alla nuova Destra italiana e adesso era rimasto lui solo (anche se, ovviamente, di Buvette si tratta e non di un qualsiasi Bar sottocasa). Il parlamentare si è spinto anche un po’ oltre, accusando il Primo Ministro, con toni di accesa nostalgia, rimpianto quasi, di non avere saputo dare al Paese una Destra moderna, di livello autenticamente europeo. Cosa intendesse indicare il ferrarese con quest’ultima, marinettiana immagine non è scontato capire (di scontato, per la verità, c’è solo il solito richiamo all’Europa, epperò il PdL è notoriamente e, ci si augura, consapevolmente confluito nel Partito dei Popolari Europei – Democratici Cristiani, non esattamente una formazione di Destra, nella quale, peraltro, anche il Fini di AN ambiva fortemente ad entrare). Quello che sfugge all’Onorevole felsineo, però, è un fatto del tutto evidente: da due anni Casini pesta i piedi per terra pretendendo dagli italiani l’adesione al Grande Centro. Da più tempo, il Presidente della Camera ha iniziato una marcia personale, che lo ha portato, in numerose occasioni, verso posizioni tradizionalmente di sinistra. E’ evidente a tutti che ad entrambi gli ex-delfini della moderna Destra europea importa una bella “cippa di niente”. Semplicemente, hanno deciso di alzarsi dal tavolo del Bar, lasciando la Coca a metà. Qualcuno lo può dire all’On. Franceschini?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi