cerca

La pausa che ristora

4 Agosto 2010 alle 18:23

Ammesso che Giovedì prossimo porti elementi certi e nuovi, pur sapendo che la pagina vuota chiama la penna perché esige d'essere riempita, possiamo, per 24 ore, limitarci a scrivere e leggere di argomenti non politici? Per esempio informare come è stata risolta la congettura di Pierre de Fermat?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi