cerca

Il bipartitismo

4 Agosto 2010 alle 18:53

Alla luce dei commenti politici sulla probabilità ormai certezza o di elezioni anticipate o di un governo di transizione fatto dagli uomini di buona volontà che sono contro Berlusconi, dati (presi dai siti della Camera e del Senato) alla mano, mi date un aiuto per risolvere questi tre quesiti? 1) Se i parlamentari del PD+IDV+MPA+UDC+FLI+API+SVP+UV+MAIE+IOS+MRE+PLI si alleano, riescono numericamente a battere i restanti parlamentari del PDL+LNP? 2) Se si, quale equazione matematica sarebbe necessario applicare per regolare i rapporti di forza tra le varie componenti affinchè la composizione del governo risulti armonica alla soluzione dei problemi del Paese? 3) Nel caso di voto anticipato, un cartello composto come descritto, con l'importante aggiunta delle variegate liste di sinistra attualmente non rappresentate in Parlamento, quante probabilità avrebbe di vincere contro Berlusconi valutando che comunque tale cartello avrebbe sicuramente contro Beppe Grillo?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi