cerca

Ma in Italia il voto non conta?/ 3

3 Agosto 2010 alle 09:30

La sig.ra Manganelli dovrebbe approfondire l'ordinamento costituzionale del Paese che la ospita. Quale governo ha legittimamente eletto il popolo inglese nelle ultime elezioni ? La risposta è: nessuno. Clegg può decidere domani di rompere l'alleanza con i Tories per governare con il Labour, senza violare alcuna prassi costituzionale e senza che questo comporti il tradimento del mandato ricevuto dagli elettori. Anche in UK, quindi, “la sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione” (con l'avvertenza che lì una costituzione formale non esiste). La sovranità del popolo si esercita - in UK, come in Italia - eleggendo un Parlamento, non un Governo; questo accade in una repubblica presidenziale, ma noi non lo siamo ancora (e neppure il Regno Unito, mi dicono). Che poi una pessima legge elettorale (non a caso definita “porcata” da uno dei suoi artefici) tenti di sovvertire questa situazione, ingenerando negli elettori la convinzione – radicalmente sbagliata – di andare a votare per scegliere un premier, beh, è un altro discorso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi