cerca

Il cambiamento immobile

2 Agosto 2010 alle 17:00

Mi permetto di suggerire una riflessione agli scatenati in commenti e previsioni, in scenari apocalittici e fantapolitici: alla fine della fiera, a Costituzione invariata e assetti istituzionali conservati si sarà trattato della solita gattopardata all'italiana. Cambierà il direttore d'orchestra, qualche orchestrale. Sui leggii lo stesso spartito. Tutti lo sanno, nessuno lo dice.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi