cerca

Esperimento mentale (puramente teorico)

30 Luglio 2010 alle 09:00

Supponiamo che ci sia un politico sinceramente e fermamente intenzionato a cambiare davvero le cose (cambiamento la cui necessità è universalmente riconosciuta); supponiamo che il nostro eroe sia assolutamente disinteressato; supponiamo infine che abbia alcuni amici non altrettanto disinteressati ma di cui almeno si può fidare; gli sarebbe possibile portare avanti il suo progetto di rinnovamento senza assegnare posizioni di potere alla cricca di cui sopra?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi