cerca

Da casa Verdini al trasferimento di un giudice

28 Luglio 2010 alle 15:00

Il PM di Palermo Ingroia era andato direttamente in tv a chiedere le dimissioni del premier, seguito dopo pochi giorni dal collega di Milano Spataro. Applausi della sinistra. Proteste del centrodestra. Il Csm pare non si sia accorto di niente delle performance televisive dei due inquirenti. Mentre per il noto cenone a casa di Verdini, senza neppure attendere di lavare i piatti, il medesimo CSM fulmineamente ha trasferito di sede il giudice Marconi. Il quale ha dichiarato:"Finalmente mi hanno mandato a casa, a Napoli". Pare che con le "buone" non sia mai riuscito ad ottenere l'avvicinamento alla sua città.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi