cerca

Più che un condono una truffa

26 Luglio 2010 alle 16:49

L'agenzia del territorio, dopo aver scoperto 2 milioni di immobili fantasma sta provvedendo all'accatastamento volontario o coatto, ed il governo conta alla fine di incassare più di un miliardo di euro. Toccherà poi ad i comuni, in un secondo momento, verificare l'esistenza o meno di vincoli sulla conformità urbanistico-edilizia degli immobili, in assenza dei quali dovrebbero provvedere all'abbattimento degli stessi. Ovviamente è lecito pensare che se gli immobili avessero posseduto i requisiti regolamentari sarebbero stati regolarmente dichiarati sin dall'inizio. Insomma, incredibile ma vero, prima chiedono i soldi e poi lasciano l'onere della verifica agli enti locali. A me pare una truffa, per quanto perpetrata ai danni di ladri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi