cerca

A proposito di tappi

26 Luglio 2010 alle 18:00

Sia chiaro. Non penso che esista una P3. Esiste solo una logica molto consumata del potere, che riaffiora ogni volta che c’è, come ora, crisi di leadership e di sistema. Non penso che a capo dell’inesistente P3 ci sia Nicola Mancino, che ogni tanto viene tirato in ballo, ora per la trattativa tra lo stato e la mafia, ora per la nomina di Fofò. Ma a forza di coglionare il pubblico con gli ultimi ritrovati parodistici della propaganda politica perbenista, finisce che gli scandali diventano paradossi, e i paradossi schiaffi alle istituzioni - o tappi contro la possibilità di fare riforme utili.- Quello della BP non ha funzionato e il Golfo del Messico è inondato da una mare di petrolio che fa strage di passato, presente e futuro. Colpa del tappo? E il Golfo della Sirte (Libico?) Che si aspetta per impedirlo? L'oro nero? Io preferisco quello biondo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi