cerca

La Cerimonia del Ventaglio

23 Luglio 2010 alle 20:30

Alcuni giornalisti presenti alla Cerimonia del Ventaglio - Cerimonia del, da non confondersi con i Viaggi del - avevano appena battuto il discorso di Napolitano ("fortunatamente questo Paese ha gli anticorpi per salvarci dalla morte certa della corruzione e delle consorterie, ma ce la faremo, basta non essere catastrofisti") che già si accavallavano nei primi commenti sia dubbi che certezze: con chi ce l’aveva il Presidente? Beh – suggerirono alcuni - le consorterie, la corruzione, chi ha provocato le catastrofi: ovvio che ce l’aveva con la destra, con Berlusconi, la P3… Manco per idea - ribatterono altri - ce l’aveva con i catastrofisti, cioè con la sinistra, Rosi Bindi, con Di Pietro. Non avete capito un acca - sottolinearono altri ancora - ce l’aveva con la catastrofe del sistema sanitario nazionale. Avete sentito? Ha parlato di malattia e di una Italia allo stremo. Si però – accennò un quarto giornalista – ha anche accennato agli anticorpi che fortunatamente possediamo… Si, ma ha parlato di virus… - urlò un quinto – anche di virus… E il virus è la destra… No, è la sinistra… La malattia è il governo… No, il virus è l’opposizione che distrugge il governo del fare… No, gli anticorpi sono il PD, la magistratura, i media democratici: gli anticorpi sono l’opposizione… Si, no, si, no. E mentre si discuteva, le agenzie lanciarono i primi commenti: plauso e appoggio multipartisan su tutta linea a favore del discorso del Presidente. La discussione si interruppe. Avevano tutti ragione. Forzando un concetto, mi piacerebbe dire al nostro Presidente che in uno stato democratico il sistema immunitario per eccellenza si fonda sul voto. E sulla libertà di poterlo esprimere. Che il corpo (elettorale) si è già pronunciato. In maniera inequivocabile. E che, a proposito di virus e di patologie autoimmuni, "a me me pare che tutto ‘sto casino so proprio gli anticorpi che lo stanno a fa!" .

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi