cerca

Fini e Berlusconi: un passo avanti e due indietro

21 Luglio 2010 alle 13:00

Fini e la Bongiorno esultano sull'emendamento che riformula la legge sulle intercettazioni: "Ha vinto il buon senso, abbiamo fatto un passo in avanti". Berlusconi mugugna indispettito:"La legge ora è come prima; anzi, abbiamo fatto due passi indietro". Sicchè un passo in avanti e due passi indietro la "somma" è di un passo indietro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi