cerca

I vizi del passato

16 Luglio 2010 alle 09:47

Da cosa si originò tangentopoli? Come noto dal malcostume diffuso della classe politico-amministrativa ed economica degli anni 80, ben definiti da Montanelli come gli anni di fango. All'origine ci fu una legge che da un lato impediva al parlamento di autorizzare indagini sui politici senza la presenza di prove che però, senza detta autorizzazione, la magistratura non poteva acquisire, non avendo diritto ad indagare. Era un gatto che si mangiava la coda, il cui frutto fu appunto un malcostume diffuso tutto a carico del contribuente, che ne pagava le spese sotto forma di prezzi delle opere pubbliche opportunamente gonfiato. Abrogata la legge esplose tangentopoli. Tutto ciò per dire che, va bene la privacy e limitare gli eccessi della magistratura, ma sapendo che anche oggi, eccessive tutele dei politici ci riporterebbero immediatamente a quegli anni, perchè sperare in una moralità sufficientemente diffusa della nostra classe politica e dirigente è a dir poco utipostico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi