cerca

Il pesce comincia a puzzare sempre dalla coda

13 Luglio 2010 alle 20:30

E spesso dalle pinne dorsali. Quelle che coordinano i movimenti del corpo e che tengono in piedi tutta la baracca. Perché senza di loro, la testa del pesce, rischia di essere solo e soltanto una lisca priva di poteri. E a proposito di potere, è ovvio pensare che “se voglio raggiungere alti livelli di potere politico/economico/sociale o trovare acquari migliori”, non posso sempre comportarmi come un candido cherubino. Ovvio intuire che la malizia, l’astuzia, lo scambio di favori, il cuore peloso sono competenze strategiche per fare fuori il pesce più piccolo o crearsi un angolo di paradiso. Ovvio osservare che il fango dentro il quale ci fanno vedere questi pesci potenti sguazzare, spesso è fango di riporto, di interesse, di reazione, di pregiudizio e quasi mai fango naturale. Ovvio pontificare che il capo che non sa quello che fanno le branchie, perché l’acqua è torbida o perché il gioco è più torbido dell’acqua, può essere un capo quanto vuoi carismatico, onesto ed amato, ma la sua ossessiva cecità mette a repentaglio le nostre certezze se egli sia davvero un buon capo. Ovvio. Ovvio tutto. Ovvio anche che - a fronte di una opposizione politica di fatto inesistente - esiste (e come se esiste) una opposizione fatta di lobbies potenti come non mai che, per ammazzare Sansone, sono disposte perfino a salvare tutti i Filistei. Ovvio. Ma a tutto c’è un limite. E quando leggi che “le veline” più chiacchierate di questo governo (la Carfagna e la Gelmini) sono le sole a dire cose di buon senso, significa che le cataratte hanno opacizzato non solo il cristallino del capo, ma (per sintonia? reazione? epidemia?) anche gli occhi di tutto il resto del branco. E siccome personalmente non amo il branco, non sono ancora cieco e comunque ancora un filo di senso collettivo mi rimane integro, mi viene da pensare (ed ho dolore nel dirlo) che il pesce, quest’estate, se le cose non cambiano, comincerà a puzzare pure dalla testa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi