cerca

La finale

12 Luglio 2010 alle 14:00

Rai e Scai durante i mondiali hanno parlato poco di calcio, ma hanno molto rigirato la polenta della generazione Balotelli, dalla M generation teutonica, della Costa d'Avorio simpatica e del Ghana ancora di più, del calcio europeo vecchio e stantio. Sconcerti, forse obnubilato dall'opulenta D'Amico, ha dichiarato che il principale problema dell'Italia di Lippi è che non c'erano immigrati o naturalizzati. E poi cosa ti deve succedere? Che la finale è fra i Boeri e i sudditi di Juan Carlos (almeno la metà loro malgrado...) dove l'unico non proprio bianco è Van Bronckhorst, nato da madre indonesiana sposata ad un olandese. Con tanti saluti alle noiose e beghine teorie di Sconcerti e Bartoletti. Il prossimo mondiale voglio l'audio della tv argentina, in Brasile sarà uno spasso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi