cerca

La Giovanna degli Appennini

9 Luglio 2010 alle 19:00

Alla pulzella d'Orleans capitò, tempo fa, d'udire delle voci che la spinsero a combattere e per le quali gli Inglesi, allora cattolici, la processarono per stregoneria. Per nostra e sua fortuna il nostro Camillo Langone, bel figlio dell'appennino che ode la tonitruante voce del Poeta per antonomasia, non ha dietro di sè un'armata nè corre il rischio d'essere giudicato da un tribunale ecclesiastico. A volte il contemporaneo è più confortevole dell'antico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi