cerca

Mistero della rete

6 Luglio 2010 alle 13:06

Un cyber-sacerdote alessandrino, dopo aver già tenuto a battesimo l’iBreviary (un iPad con l’Ufficio divino), pensa, a breve, di portare sulla tavoletta Apple, pure il Messale e, perché no? aggiungo io, il Lezionario: vedremo fior di pretinformatici idolatri baciare l’“iLectionary”. Verbum Steve Jobs.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi