cerca

Uno Stato di Polizia

2 Luglio 2010 alle 17:22

Si, uno stato di Polizia. Mentre si lotta aspramente sulla necessità di conoscere o meno il colore delle mutande dell'amica degli amici, solo qualche celato trafiletto da fondo pagina ci dice che la prova della colpevolezza, di fronte al fisco,ma ormai anche di fronte a qualsiasi altra accusa, non é più a carico dell'accusatore, ma dell' accusato, ormai colpevole per definizione. E così, senza nessun avviso e prima di qualsiasi possibilità di contestazione, scatta il sequestro immediato dei beni, il pignoramento della casa e, se capita, la limitazione della libertà personale. Governo fascista, comunista ? No. Stato di Polizia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi